Regolazione Deragliatore

DI QUALI STRUMENTI HO BISOGNO?

Il deragliatore è lo strumento che spinge la catena da una corona all’altra della guarnitura. La gabbia che circonda la catena viene tirata in una direzione dal filo interno o dall’azionatore elettronico. Una molla nel deragliatore riporta la gabbia nella direzione opposta quando il filo interno è rilassato oppure quando l’azionatore elettronico lo richiede. Un deragliatore anteriore correttamente regolato dovrebbe spostare la catena tra le corone anteriori ma non far mai cadere la catena dalle rispettive corone. Le regolazioni di base per il deragliatore anteriore sono l’altezza, la rotazione, le viti di limitazione e la tensione del filo interno (impostazione dell’attuatore).

È generalmente una buona idea lubrificare il punto di articolazione del deragliatore anteriore con un lubrificante leggero. Anche i fili interni del cavo devono essere lubrificati. Se hai allentato il bullone di presa del filo interno, lubrifica anche quelle filettature. Quando si serra questo bullone di bloccaggio, fissare a circa 30-40 pollici-libbre. Questo è di circa 10 chili di sforzo tenere una chiave a 3 pollici dal bullone.

2

ALTEZZA DEL DERAGLIATORE

Prima di controllare le regolazioni delle viti di limite, controllare il posizionamento del deragliatore. Se la gabbia del deragliatore è troppo al di sopra della corona grande, è più probabile che si sposti male. Se il deragliatore è troppo basso, potrebbe graffiarsi contro le corone o inceppare la catena durante il cambio.

Alcuni modelli di deragliatore anteriore non dispongono di regolazioni in altezza o rotazione. Questi modelli vengono montati su una piastra e sono preimpostate le impostazioni di altezza e rotazione. Inoltre, alcune bici hanno una staffa comunemente definita “a saldare” per il montaggio del deragliatore. Questa staffa consentirà un’altezza limitata e impostazioni di rotazione.

  1. Controllare l’allineamento in altezza del deragliatore anteriore. La piastra esterna della gabbia deve essere posizionata sopra la corona più grande quando si osserva l’altezza. Afferrare semplicemente il filo interno del deragliatore anteriore esposto fino a quando la piastra esterna della gabbia si trova direttamente sopra i denti della corona esterna. Fare attenzione a non spostare la gabbia del deragliatore oltre questo punto. Notare l’altezza e la direzione del cambiamento necessarie. È quindi necessario rilassare il cavo per allentare il bullone di montaggio e aumentare o ridurre l’altezza secondo necessità.
  2. Lo spazio tra i denti della corona esterna e il bordo inferiore della piastra esterna della gabbia dovrebbe essere di 1-2 mm, circa lo spessore di un centesimo. Usando un centesimo o un centesimo come spessimetro, inseriscilo tra i denti della corona e la piastra della gabbia. Dovrebbe solo adattarsi tra i denti e il piatto.

  1. Per abbassare la gabbia, rilasciare completamente la tensione del filo interno spostando sulla corona più interna. Notare l’angolo della piastra esterna della gabbia rispetto alla corona.
  2. I morsetti del deragliatore in genere lasciano un segno sul telaio, utile come riferimento quando si cambia altezza. Allentare il bullone di fissaggio del deragliatore, modificare l’altezza del deragliatore e riportare la gabbia alla stessa rotazione rispetto alla corona. Stringere il bullone di fissaggio. Spostare la piastra esterna della gabbia sull’ingranaggio esterno e controllare di nuovo l’altezza. Ripetere questo processo fino a quando l’altezza della piastra della gabbia è 1-2 mm sopra la corona esterna.

3

ANGOLO DI ROTAZIONE DEL DERAGLIATORE ANTERIORE

La gabbia del deragliatore deve essere approssimativamente parallela alla catena. Se la gabbia del deragliatore è ruotata troppo lontano da questa posizione, si sposterà male. Se il supporto del deragliatore è di tipo a morsetto, è possibile modificarne la rotazione. Generalmente, la gabbia esterna del deragliatore anteriore dovrebbe essere allineata alla catena. L’immagine C in basso mostra un allineamento adeguato.

IL DERAGLIATORE A È RUOTATO TROPPO IN SENSO ANTIORARIO. IL DERAGLIATORE B È RUOTATO TROPPO IN SENSO ORARIO. NOTARE CHE L’ESTREMITÀ POSTERIORE DELLA GABBIA È VERSO L’INTERNO, VERSO IL CENTRO DELLA BICI. IL DERAGLIATORE C È ALLINEATO IN MODO ACCETTABILE.

  1. Spostare la catena sulla corona più esterna e sul pignone posteriore più esterno.
  2. Guarda la catena direttamente sopra le corone. Considera la catena come una linea retta. Confronta questa linea con la gabbia del deragliatore esterno. La piastra e la catena esterne della gabbia devono essere parallele. Mantenere parallela la gabbia e la catena minimizzerà il rischio che la catena salti fuori dall’anello più esterno. Se la gabbia non è parallela, ci sarà uno spazio relativamente grande alla parte posteriore o frontale della gabbia e la catena potrebbe spostarsi eccessivamente.
  3. Se è necessario ruotare la gabbia del deragliatore, annotare la direzione della rotazione desiderata.
  4. Rilasciare la tensione del filo interno spostando la corona più interna.
  5. Molti morsetti lasciano un leggero segno sul telaio. Usa questa cicatrice come riferimento quando cambi altezza. È anche possibile utilizzare una matita per creare due segni di riferimento sul telaio, uno per l’altezza e un secondo segno verticale per fare riferimento alla rotazione. Utilizzare i segni per evitare di modificare inavvertitamente l’altezza.
  6. Allentare il bullone di fissaggio e ruotare leggermente nella direzione corretta. Fare attenzione a non modificare l’altezza. Stringere il bullone di fissaggio del deragliatore.
  7. Passare alla corona esterna e osservare l’allineamento della rotazione. Ripetere la regolazione se necessario.

NOTA: alcuni modelli di deragliatore anteriore non dispongono di regolazioni in altezza o rotazione. Questi modelli vengono montati su una piastra e sono preimpostate le impostazioni di altezza e rotazione. Inoltre, alcune bici hanno una staffa comunemente definita “a saldare” per il montaggio del deragliatore. Questa staffa consentirà un’altezza limitata e impostazioni di rotazione.

4

IMPOSTAZIONI DELLA VITE DI LIMITE

Le viti di fine corsa bloccano la corsa verso l’interno e verso l’esterno della gabbia del deragliatore anteriore. Le viti di limite sono contrassegnate con “L” e “H.” La vite a L interromperà il movimento del deragliatore verso la corona più piccola. La vite ad H interromperà il movimento del deragliatore verso la corona più grande.

Se le viti di fine corsa non presentano alcun segno, sarà necessario determinare quali sono “H” e “L” mediante test. Inizia con la catena sul dente più piccolo. Rilassa completamente la tensione del cavo usando il regolatore della canna del cavo. Posizionare una mano sul corpo del deragliatore per rilevare eventuali movimenti laterali e selezionare una vite per ruotare di un giro completo in senso orario e poi in senso antiorario. Se hai sentito movimento nel deragliatore, questa è la vite a “L”. Se non vi è stato alcun movimento, eseguire lo stesso test con l’altra vite di limite. Si consiglia di contrassegnare la vite a “L” in modo permanente. L’altra vite di default è la vite “H”.

Sebbene le viti di fine corsa fermino il deragliatore, sono il filo interno e la molla del deragliatore che fanno muovere il deragliatore. Se il filo interno ha troppa tensione, il deragliatore non poggerà sull’arresto della vite a L. Se la tensione del filo interno dovesse cambiare, anche il limite interno del deragliatore cambierebbe, causando la caduta della catena dagli anelli.

5

REGOLAZIONE VITE A L

La vite a L controlla la corsa più interna del deragliatore. Impostato adeguatamente, consente alla catena di spostarsi sull’anello più piccolo, ma non oltre, in modo che cada.

  1. Spostare la catena sul pignone più interno e sulla corona anteriore più interna. Ispezionare il deragliatore per la marcatura che indica la vite a “L”.
  2. Controllare la tensione del filo interno. Dovrebbe essere abbastanza lento in questo momento. Se il filo interno è teso, ruotare il registro della canna in senso orario nell’alloggiamento. Il regolatore del barilotto si trova in genere dove l’alloggiamento del cavo entra nella leva del cambio. Se il regolatore a barilotto è già completamente trasformato in alloggiamento, allentare il bullone di presa del filo interno, allentare il filo interno e serrare nuovamente il bullone.
  3. Spacco visivo tra la catena interna e la piastra interna della gabbia. Dovrebbe essere visibile solo un piccolo spazio, circa 1/16 “o 1 mm, circa lo spessore di un centesimo.

  1. Pedala lentamente e continua a vedere la distanza. Impostare il gioco nel punto più stretto nella rotazione della corona. Regolare la vite a L in modo che vi sia un piccolo spazio tra la gabbia interna e la piastra della catena interna. Pedala sulla bici e verifica che la catena non sfreghi la gabbia mentre le corone girano.

  1. Se non c’è spazio e la catena sfrega la gabbia, allentare la vite di fine corsa di 1/8 di giro (in senso antiorario). Ispezionare nuovamente lo spazio vuoto e ripetere fino a quando non appare un leggero spazio vuoto.
  2. Se la distanza appare maggiore di 1 mm nel punto più largo, stringere la vite a L, con piccoli incrementi, fino a quando la distanza non si chiude.

  1. Prova lo spostamento spostando la catena sulla corona successiva, quindi torna all’anello più interno. Non utilizzare la leva del cambio. Tirare il filo interno per spostare il deragliatore. L’uso della leva può confondere i problemi con le viti di limite con i problemi di tensione del cavo. Se la catena si sposta rapidamente, l’impostazione della vite limite è adeguata.
  2. Se il cambio appare lento (per avviare il cambio è necessario più di un giro del pedale), ruotare il limite L in senso antiorario di 1/8 di giro e ripetere il test. Ripetere incrementi di 1/8 di giro fino a quando il cambio non è adeguato. Il divario si aprirà più ampio rispetto all’obiettivo di 1 mm, ma sarà comunque il più piccolo possibile con uno spostamento adeguato.
  3. Se la catena si sta spostando oltre l’anello interno e cade dalla corona, la distanza potrebbe essere troppo grande o l’allineamento della gabbia potrebbe essere fuori. Stringere la vite a L di 1/8 di giro e ricontrollare il cambio. Se la catena finisce per sfregare la gabbia interna del deragliatore, ma cade ancora dall’anello interno durante il cambio, esistono altri problemi come la linea della catena o la rotazione del deragliatore.

6

REGOLAZIONE DELLA VITE H.

La corsa verso l’esterno del deragliatore anteriore viene fermata dalla vite ad H. Quando si osserva la regolazione del limite H, assicurarsi che vi sia una tensione sufficiente sul filo interno mantenendo una pressione supplementare sulla leva o tirando il filo interno esposto teso a mano. Utilizzare uno straccio per proteggere la mano se si tira il filo interno. Dopo aver regolato la vite ad H, il filo interno deve essere nuovamente teso per garantire un corretto spostamento.

  1. Passare al pignone più esterno nella corona anteriore e più esterna. Ispezionare il deragliatore per il segno che indica la vite ad H.
  2. Tirare il filo interno con la mano per aumentare la tensione per assicurare che il deragliatore sia contro la vite ad H.
  3. Mantenere la piena pressione sul filo interno e controllare la distanza tra la catena e la piastra esterna della gabbia. Dovrebbe essere visibile solo un piccolo spazio, circa 1/16 “o 1 mm. Pedala lentamente e continua a vedere la distanza. Impostare il gioco nel punto più stretto nella rotazione della corona.
    • Se la catena sfrega la gabbia, allentare la vite H di 1/8 di giro e tirare completamente il filo interno. Controlla di nuovo il gap.
    • Se la catena non sfrega, stringere ripetutamente la vite ad H fino a quando la catena è di 1 mm

  1. Prova lo spostamento verso l’anello grande. Spostare il deragliatore dal prossimo al più grande al più grande anello usando la pressione della mano sul filo interno piuttosto che la leva del cambio. Se il cambio è lento, allentare leggermente la vite del limite H e ripetere il test. Se la catena si sposta all’esterno della corona grande, il limite esterno è troppo lento. Stringere il limite della vite H e testare nuovamente il cambio.

7

REGOLAZIONE DELL’INDICE: TRE BICICLETTE A CORONA

Alcuni sistemi di deragliatore anteriore hanno un’impostazione di indice. Se la leva del cambio ha tre arresti o clic distintivi, è un cambio indice. Se la leva del cambio anteriore è a frizione, non esiste alcuna impostazione dell’indice. Se la leva del cambio anteriore ha più clic, ad esempio alcuni comandi a leva con impugnatura a rotazione, viene spostata in modo simile alle leve di attrito. Imposta l’indicizzazione solo dopo aver completato tutte le regolazioni sopra.

  1. Spostare la catena sulla corona centrale nella ruota dentata anteriore e più interna.
  2. Visualizza lo spazio tra la piastra interna della gabbia e la catena. Il divario dovrebbe essere il più piccolo possibile senza sfregare la catena.

  1. Per ridurre la distanza, aumentare la tensione del filo interno ruotando il registro della canna in senso antiorario. Il barilotto di regolazione può essere sul telaio o sulla leva del cambio. Controlla di nuovo il gap.
  2. Se la catena sfrega la gabbia, ruotare il registro del barilotto in senso orario o verso l’interno verso il corpo del cambio.
  3. Se il regolatore del barilotto è completamente dentro o fuori, non sarà possibile effettuare alcuna regolazione. In questi casi ripristinare la canna. Passare alla corona più interna e allentare il bullone di presa del filo interno. Ruotare la canna completamente in senso orario e tornare indietro di circa 2 giri completi. Tirare delicatamente il filo con l’ attrezzo di quarta mano e serrare il bullone di presa. Inizia la regolazione della tensione del filo interno come sopra.
  4. Provare il cambio del deragliatore anteriore su tutti e tre gli anelli della catena anteriore. Se il deragliatore sfrega nella corona anteriore più grande, ricontrollare la vite di limitazione H e la tensione del filo interno, che potrebbero essere troppo allentate. Se la catena si sposta lentamente sulla corona più piccola, ricontrollare la vite di fine corsa e la tensione del filo interno, che potrebbero essere troppo strette.

8

REGOLAZIONE DELL’INDICE: DUE BICICLETTE A CORONA

Alcuni sistemi di deragliatore anteriore hanno un’impostazione di indice. Se la leva del cambio ha due arresti o clic distintivi, sta indicizzando. Se la leva del cambio anteriore è a frizione, non esiste alcuna impostazione dell’indice. NOTA: alcune bici usano un regolatore a barilotto “in linea” per cambiare la lunghezza dell’alloggiamento e impostare l’indicizzazione.

  1. Spostare la catena sull’anello esterno della catena nella ruota anteriore e posteriore più esterna.
  2. Visualizza lo spazio tra la piastra esterna della gabbia e la catena.
  3. Se la piastra esterna della gabbia cancella la catena, l’impostazione dell’indice è adeguata.
  4. Se la piastrina sfrega la catena, aumentare la tensione del filo interno ruotando il cilindro di regolazione in senso antiorario e ricontrollare.
  5. Se il regolatore del barilotto è completamente dentro o fuori, non sarà possibile effettuare alcuna regolazione. In questi casi ripristinare la canna. Passare alla corona più interna e allentare il bullone di presa del filo interno. Ruotare la canna completamente in senso orario e tornare indietro di circa 2 giri completi. Tirare delicatamente il filo con l’ attrezzo di quarta mano e serrare il bullone di presa. Inizia la regolazione della tensione del filo interno come sopra.
  6. Prova il cambio del deragliatore anteriore su entrambe le corone anteriori.

9

PRESTAZIONI DEL DERAGLIATORE ANTERIORE

Il deragliatore anteriore dovrebbe spostare la catena tra le corone senza gettare la catena dagli anelli esterno ed interno estremi. È possibile che il deragliatore strofini leggermente la catena anche su bici correttamente regolate. Ciò è probabile su alcune bici quando si guida con il pignone più grande davanti e l’ingranaggio più piccolo dietro. Mentre la bici viene pedalata con forza, il telaio si flette e sposta le corone da un lato all’altro, causando un rumore intermittente di sfregamento. Allentando il limite H si sposterebbe di più la gabbia anteriore e si potrebbe fermare lo sfregamento, ma si potrebbe anche far spostare la catena sull’anello più grande e staccarsi. Se tutti gli aspetti delle regolazioni del deragliatore anteriore sono corretti su questa bici, il pilota sta semplicemente superando le capacità ingegneristiche e progettuali della macchina.

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:31 Marzo 2020